top of page

Il laboratorio del design: norme,
responsabilità, ruolo del docente.

Le attività laboratoriali

In esso possono essere condotti:

  • lezioni teoriche ordinarie;

  • lavori di rappresentazione (disegno, rilievo e modellazione 3D);

  • lavori per l’allestimento di strutture espositive a scopo didattico;

  • lavori di modellistica con costruzione di prototipi e modelli tridimensionali per il design, utilizzando strumenti manuali, meccanici e digitali;

  • lavori per la realizzazione di oggetti con materiali di recupero;

  • modelli per la verifica di scelte progettuali;

  • processi di lavorazione di prodotti di design o di arte applicata, con utilizzo del vetro, di multimateriali, strumenti manuali, meccanici e digitali, strumentazioni industriali e artigianali;

  • bozzetti, modelli, prototipi e riproduzioni seriali di prodotti di design;

  • lavori di restauro (con tecniche antiche e tecnologie moderne) di opere d’Arte applicata.

 

Il docente nel laboratorio

Il docente deve :

  • Essere sempre presente nel laboratorio utilizzato con la propria classe.

  • Educare gli allievi ad assumere comportamenti in autotutela della salute.

  • Invitare gli alunni a verificare l’applicazione delle norme di sicurezza e a segnalare ogni problema che dovesse riscontrarsi nell’applicazione della procedura prevista.

  • Impedire agli alunni di utilizzare impropriamente materiali e strumentazioni e controllare che essi utilizzino soltanto supporti e materiali sicuri forniti dalla scuola o espressamente autorizzati dal docente stesso.

  • Programmare esercitazioni o iniziative che, per il loro intrinseco grado di pericolosità, per il particolare stato delle attrezzature non possono generare situazioni di rischio per l’incolumità fisica degli alunni.

  • Sorvegliare e verificare l’operato degli studenti durante le esercitazioni.

  • Controllare l’integrità e la presenza di tutti i materiali e delle attrezzature onde poter risalire tempestivamente ai responsabili, in caso di eventuali danni e/o di furti.

  • Comunicare tempestivamente al Responsabile o al Dirigente Scolastico eventuali violazioni del regolamento.

Norme comportamentali per gli studenti

Ai fini di una corretta e sicura gestione delle attività di laboratorio lo studente deve:

  • Accedere ai laboratori solo se è presente almeno un insegnante responsabile dell’attività didattica;

  • Mantenere sempre un comportamento corretto, tale da non creare pericoli per sé e per gli altri e utilizzare con attenzione le attrezzature in dotazione e solo dietro stretta sorveglianza dell'insegnante o dell’assistente tecnico;

  • Attenersi alle disposizioni impartite dai docenti e dall’assistente tecnico e rispettare tutti i segnali di divieto e di obbligo presenti.

 

Funzioni del docente responsabile del laboratorio

Il docente con tale incarico è responsabile dell’osservanza delle norme e della corretta conduzione delle attività all’interno del laboratorio.

 

 

Regolamento Laboratorio Design

 

Il laboratorio Design è suddiviso in tre ambienti distinti: un primo ambiente il “laboratorio”, un secondo spazio utilizzato come aula per il disegno per la progettazione con un luogo chiuso da un cancello adibito al “3D printing” e un terzo ambiente chiuso la “stamperia”.

 

Dotazione Laboratorio

11 Postazioni PC - Studenti

11 Tavolette Grafiche Intuos Wacom - Studenti

02 Postazione PC - Docenti

01 Stampante Canon Pixma ix7000 A3

Dotazione 3D printing

1 Estrattore/Aspiratore d’aria

1 Stampante 3D Wanhao Duplicator i3

1 Stampante 3D Artillery Hornet

1 Stampante 3D Creality Ender 3 S1

 

Dotazione Stamperia

1 Plotter da taglio Silhouette Cameo

1 Bromografo per serigrafia

1 Macchina per serigrafia

1 Macchina Plastificatrice

 

Tutte le postazioni PC sono dotate di un account Utente con funzioni limitate utilizzabile dagli studenti (account nominali) e di un account Amministratore, riservato e protetto da una password accessibile dal personale tecnico per le attività. Il presente Regolamento disciplina l’utilizzo delle attrezzature e l’accesso alla Rete Informatica del Laboratorio.

 

Qualsiasi violazione delle norme qui di seguito riportate può comportare sanzioni disciplinari e, qualora configuri reato, è punibile in termini di legge.




 

Art.1 - Accesso

L’accesso al laboratorio è consentito alle classi (o singoli studenti) dell’indirizzo Design accompagnate dal docente di indirizzo. L’ingresso dei docenti/classi in orari diversi da quelli previsti dall’orario dovrà essere annotato su apposito registro.

 

Art.2 - Orario

L'organizzazione oraria del laboratorio verrà stabilita ad inizio anno scolastico in base all’orario delle materie di indirizzo del corso di design.

 

Art.3 - Responsabilità

Chi accede al laboratorio è responsabile delle attrezzature, dei materiali e del loro corretto uso.

Il docente che svolge la lezione in laboratorio è tenuto a vigilare sul comportamento degli alunni in merito all’uso delle attrezzature e del relativo software.

Eventuali problemi rilevati o avvenuti durante la lezione dovranno essere prontamente comunicati agli assistenti tecnici mediante le procedure predisposte.

 

Art.3 - Assegnazione Posti

I docenti individueranno su apposita mappa le postazioni da assegnare ai singoli studenti, tale disposizione dovrà essere mantenuta per l’intero anno scolastico, lo studente sarà responsabile del buon uso della postazione a cui viene assegnato.

 

Art.4 - Utilizzo Apparecchiature Mobili Laboratorio (tavolette grafiche, ecc.)

Le apparecchiature rimovibili, tavolette grafiche, dopo l’uso dovranno essere riposte unitamente al cavo di collegamento USB e alla penna all’interno dell’armadio della stamperia, è vietato portare l’apparecchiatura al di fuori del laboratorio. Sarà cura del docente verificare che al termine della lezione che le tavolette, complete di accessori siano riposte all’interno dell'armadio.

 

Art.5 - Accesso Armadio dell’aula presso la Stamperia

L’accesso all’armadio dell’aula stamperia contenente i materiali informatici del laboratorio è consentito esclusivamente ai docenti di indirizzo e agli assistenti tecnici. È fatto assoluto divieto aprire e modificare la configurazione degli apparati installati all’interno dell’armadio della stamperia.

 

Art.6 - Comportamento

Durante la permanenza nel Laboratorio gli allievi e il docente sono tenuti ad un comportamento rispettoso sia delle norme vigenti nell’Istituto e sia di quelle specifiche del Laboratorio. In particolare nel laboratorio e nei locali annessi:

è vietato fumare;

è vietato l’uso del cellulare;

è severamente proibito consumare cibi e bevande all’interno del laboratorio;

gli alunni prima di uscire dal laboratorio, avranno cura di sistemare le sedie e gettare negli appositi contenitori eventuali fogli di appunti da cestinare o altro materiale di scarto.

Gli studenti al termine della lezione dovranno aver cura di chiudere la propria postazione e di effettuare il salvataggio del proprio lavoro all’interno delle cartelle di rete.


 

Art.7 - Utilizzo - Laboratorio

  • I computer devono essere accesi e spenti con l’autorizzazione del docente o dell’Assistente Tecnico;

  • nel caso sia necessario effettuare il salvataggio, per svolgere l’attività didattica, sul disco rigido di file-dati, è obbligatorio collocare tali files esclusivamente all’interno delle cartelle della classe presente nel disco “D” per l’archiviazione dei lavori invece non utilizzati per l’attività in corso (archivio) andranno utilizzate le apposite cartelle di rete;

  • il desktop non deve subire variazioni con l’inserimento di foto personali e devono restare attive le barre dei menù standard; anche la posizione delle icone deve rimanere invariata; non andranno salvati file neppure provvisoriamente all’interno del desktop.

  • è vietato cercare di riparare da soli un macchinario non funzionante; se un allievo riscontra un problema è tenuto a chiamare immediatamente il docente o l’Assistente Tecnico;

  • è vietato l’utilizzo di CD / DVD / penne USB personali;

  • è possibile effettuare salvataggi sul proprio Google Drive d'istituto;

  • è vietato ‘scaricare’ file musicali, foto, filmati e file multimediali salvo quelli necessari per le finalità didattiche nel rispetto delle norme del diritto d’autore e delle norme sul copyright;

  • è vietato alterare le opzioni del software di navigazione o sostituirlo con altri browser;

  • è vietato effettuare copie del software presente nelle postazioni;

  • è vietata la visita di siti non connessi all’attività didattica durante la navigazione su internet;

  • è vietato l’uso della postazione per invio di messaggi di posta elettronica di natura privata;

  • a nessun utente è consentito cancellare i software installati.



 

Art.8 - Utilizzo – 3D Printing e Stamperia

Le Stampanti 3D, il Plotter e l’uso delle macchine per serigrafia devono essere utilizzati previa prenotazione e verifica del file da parte del docente.

La stampa 3D deve essere gestita insieme al docente in quanto è necessario specifico software di stampa e tutto il processo di stampa deve essere monitorato e pertanto effettuato durante l’orario di attività didattica.

Durante tutta la fase di stampa 3D il locale dovrà essere mantenuto areato.

bottom of page